FEDE E CULTURA

Ecologismo e climatismo: le nuove ideologie politiche
dal Numero 40 del 31 ottobre 2021
di Fabio Trevisan

La questione ambientale che oggi riempie le agende politiche degli Stati, ha origini storiche e radici ideologiche ben definibili. Studiando lo sviluppo dell’ambientalismo americano, per esempio, è possibile rendersi conto di come movimenti d’interesse prettamente ambientale si siano via via evoluti in lobbies economicamente potenti e politicamente schierate anche in temi di natura non ecologica. Nemmeno la religione è esclusa, dal momento che l’ideologia ecologista riposa su una visione protestante dell’uomo e del mondo.

FEDE E CULTURA

Fatima e Casa Savoia. Una Storia sacra da ricostruire e ammirare
dal Numero 33 del 12 settembre 2021
di Cristina Siccardi /4

La vicenda di Filippo Savoia-Acaia e della figlia suor Filippina de’ Storgi, assieme alle rivelazioni che quest’ultima ebbe sul letto di morte, custodite nei documenti tramandati dalle Domenicane di Alba, giungono a noi attraverso 5 secoli di storia e ci offrono un’idea dell’immensità del progetto che la divina Provvidenza ha riservato a Fatima.

FEDE E CULTURA

Fatima e Casa Savoia. Una Storia sacra da ricostruire e ammirare
dal Numero 30 del 15 agosto 2021
di Cristina Siccardi /3

I fatti storici dimostrano che Fatima – terra di crociata, baluardo della Croce contro la Mezzaluna – fu scelta dall’antichità come terra di elezione della Vergine Santissima. Ad essa si legano vitalmente i nomi e le vicende di molti personaggi di Casa Savoia, la quale a sua volta è intimamente legata alla Santa Chiesa di Roma.

FEDE E CULTURA

Santi avventurieri francescani in Cina /5
dal Numero 30 del 15 agosto 2021
di Carlo Codega

In seguito alla grande opera missionaria del beato Odorico da Pordenone e di fra’ Giovanni da Montecorvino, il Cattolicesimo in Cina aveva piantato stabili radici e poteva crescere sano e rigoglioso se alcune dolorose congiunture sociali e politiche non fossero intervenute a dargli un netto colpo di scure.

FEDE E CULTURA

Santi avventurieri francescani in Cina /4
dal Numero 29 del 1 agosto 2021
di Carlo Codega

Per i Francescani dell’epoca, la Cina era qualcosa di remotissimo ma anche qualcosa di familiare, grazie alle notizie che giungevano in Italia dalla missione di Pechino fondata da fra’ Giovanni da Montecorvino, le quali accesero nel cuore del giovanissimo Odorico l’“incendio missionario”. Anche lui avrà l’inestimabile grazia di partire per l’Oriente come ambasciatore del Vangelo...

FEDE E CULTURA

Santi avventurieri francescani in Cina /3
dal Numero 28 del 25 luglio 2021
di Carlo Codega

Dopo 1.800 km di navigazione lungo il famoso Canale Imperiale, fra’ Giovanni giunge finalmente a Pechino con il suo compagno. è il 1294 e viene accolto da una cattiva notizia: il gran khan tanto favorevole al Cristianesimo è appena morto. Ma c’è un altro ostacolo a sbarrare la strada a questo coraggioso Frate francescano, unico sacerdote cattolico nell’immensa capitale dell’impero mongolo...

FEDE E CULTURA

Santi avventurieri francescani in Cina /2
dal Numero 27 del 18 luglio 2021
di Carlo Codega

Tra i molti visitatori che il Papa riceveva ogni anno, era facile annoverare anche emissari e religiosi delle varie Chiese d’Oriente venuti a propiziare la causa della riunificazione. Ma un giorno, ai piedi del Sommo Pontefice si presenta un giovane francescano dal volto familiare. Cosa era venuto a chiedere?

FEDE E CULTURA

Santi avventurieri francescani in Cina /1
dal Numero 26 del 11 luglio 2021
di Carlo Codega

Nonostante i primi sfortunati tentativi di penetrazione missionaria in terra cinese, il buon Dio volle premiare, con una svolta provvidenziale, lo sforzo inesausto e sacrificale dei suoi Frati Minori concedendo successi inaspettati alle missioni francescane in Cina. Seguiamone l’azione provvidente attraverso il corso degli eventi.

FEDE E CULTURA

Fatima e Casa Savoia. Una Storia sacra da ricostruire e ammirare
dal Numero 24 del 27 giugno 2021
di Cristina Siccardi /2

Il 19 agosto 1999 è stata ritrovata, fra le antiche carte dell’archivio del monastero delle Domenicane di Alba, una straordinaria documentazione di cui si erano perse le tracce. Vi apprendiamo che nel XV secolo Casa Savoia venne informata delle future apparizioni di Fatima. Prima di entrare nel vivo della storia, soffermiamoci sulla figura della fondatrice del monastero, la grande Beata Margherita di Savoia.

FEDE E CULTURA

Cosa disse Napoleone quando parlò di Cristo
dal Numero 24 del 27 giugno 2021
di Paolo Risso

Quest’anno si compiono 200 anni dalla morte di Napoleone, la cui intelligenza è considerata “superiore” da ammiratori e detrattori. Grazie alle conversazioni tenute in esilio con lo scettico generale Bertrand – annotate e pubblicate postume – apprendiamo cosa l’Imperatore sconfitto pensasse di Cristo e come, infine, venne vinto anche da Lui.

Proprietario
Associazione Casa Mariana Editrice
Sede Legale
Via dell'Immacolata, 4
83040 Frigento (AV)
Associazione "Casa Mariana Editrice" - Il Settimanale di Padre Pio. Tutti i diritti sono riservati. Credits
Le foto presenti su settimanaleppio.it sono prese in larga parte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.