PADRE PIO

Quando Padre Pio andava in paese...
dal Numero 30 del 28 luglio 2019
di Suor M. Gabriella Iannelli, FI

Il volto e i gesti dei santi riflettono qualcosa dello Splendore divino. Vogliamo cogliere questi bagliori di santità negli scatti che ritraggono padre Pio e rivelano tratti inediti della sua quotidianità e del suo mondo interiore.

PADRE PIO

Padre Pio penitente
dal Numero 23 del 9 giugno 2019
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

Padre Pio – il più grande Confessore che la storia abbia forse mai avuto – si accostava spessissimo al sacramento della Penitenza, e l’ultima volta fu proprio negli ultimi momenti della sua vita. Vi andava tra pianti e singhiozzi perché consapevole che ogni peccato è «tradimento dell’amore».

PADRE PIO

Padre Pio confessore... uno sguardo nel suo mondo interiore
dal Numero 7 del 17 febbraio 2019
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

Personalmente immerso in un «buio» spirituale che paragonava ad un’«alta notte», padre Pio sapeva offrire luce, pace e discernimento sicuro a migliaia di anime che lo ricercavano in confessione, soccorrendo tutti con «amore cordiale, paterno e pastorale».

PADRE PIO

Partecipare alla Messa di Padre Pio...
dal Numero 3 del 20 gennaio 2019
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

La giornalista Maria Winowska ha lasciato una testimonianza coinvolgente ed eloquente di quanto avveniva all’altare durante la Messa di padre Pio. Le verità di Fede insegnate nel Catechismo si “rianimavano” nelle menti e nei cuori dei partecipanti, i quali, per la mediazione del santo Sacerdote, ritrovavano se stessi e il mondo intero nel dramma della Passione.

PADRE PIO

Il segreto della stimmatizzazione di Padre Pio
dal Numero 36 del 16 settembre 2018
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

Oltre alla via dolorosa che Padre Pio ha percorso sotto lo sguardo di molti, c’è stata una via dolorosa che ha percorso da solo: la più alta partecipazione del Santo alla Passione di Cristo fu l’acuto martirio interiore che provava nel sentirsi peccatore e rigettato da Dio...

PADRE PIO

La trasverberazione di padre Pio confrontata con quella di S. Veronica e S. Teresa
dal Numero 31 del 5 agosto 2018
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

Il confronto della trasverberazione di padre Pio con quella di due grandi sante della storia mette in rilievo analogie e differenze che evidenziano la specificità della missione affidata da Dio al Santo cappuccino.

PADRE PIO

Padre Pio “fotografo”
dal Numero 28 del 20 luglio 2018
di Suor M. Gabriella Iannelli, FI

Elia Stelluto ha spiegato come per le foto scattate al suo santo Padre spirituale ha sempre goduto di una sua assistenza speciale, miracolosa, che ne garantiva il buon sviluppo nonostante le svantaggiose condizioni d’esposizione. Tutto è cominciato con una foto al termine della Messa...

PADRE PIO

La prima stimmatizzazione tra l’ordinazione sacerdotale e l’offerta di vittima
dal Numero 27 del 8 luglio 2018
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

Nel Centenario della stimmatizzazione, presentiamo una serie di articoli che si propongono si analizzare tale fenomeno mistico, perno attorno al quale ruotano tutti gli eventi degli ultimi 50 anni della vita del nostro Santo.

PADRE PIO

Come divenni “il fotografo di padre Pio”. A colloquio con Elia Stelluto
dal Numero 25 del 24 giugno 2018
di Suor M. Gabriella Iannelli, FI

Padre Pio non amava gli scatti fotografici e l’abbondanza delle foto che lo ritraggono è un vero mistero. Chi fu a scattare la maggior parte di quelle foto?... Abbiamo incontrato Elia Stelluto nella sua abitazione per farci raccontare come divenne “il fotografo di padre Pio”.

PADRE PIO

In ricordo della nascita di san Pio
dal Numero 20 del 20 maggio 2018
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

Ricordiamo la nascita di padre Pio – avvenuta il 25 maggio 1887 – considerando alcune circostanze singolari ad essa legate che richiamano, e quasi profetizzano, alcuni importanti aspetti che hanno in seguito caratterizzato indelebilmente la sua persona e la sua opera.