PADRE PIO

Padre Pio penitente
dal Numero 23 del 9 giugno 2019
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

Padre Pio – il più grande Confessore che la storia abbia forse mai avuto – si accostava spessissimo al sacramento della Penitenza, e l’ultima volta fu proprio negli ultimi momenti della sua vita. Vi andava tra pianti e singhiozzi perché consapevole che ogni peccato è «tradimento dell’amore».

PADRE PIO

Padre Pio confessore... uno sguardo nel suo mondo interiore
dal Numero 7 del 17 febbraio 2019
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

Personalmente immerso in un «buio» spirituale che paragonava ad un’«alta notte», padre Pio sapeva offrire luce, pace e discernimento sicuro a migliaia di anime che lo ricercavano in confessione, soccorrendo tutti con «amore cordiale, paterno e pastorale».

PADRE PIO

Partecipare alla Messa di Padre Pio...
dal Numero 3 del 20 gennaio 2019
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

La giornalista Maria Winowska ha lasciato una testimonianza coinvolgente ed eloquente di quanto avveniva all’altare durante la Messa di padre Pio. Le verità di Fede insegnate nel Catechismo si “rianimavano” nelle menti e nei cuori dei partecipanti, i quali, per la mediazione del santo Sacerdote, ritrovavano se stessi e il mondo intero nel dramma della Passione.

PADRE PIO

Il segreto della stimmatizzazione di Padre Pio
dal Numero 36 del 16 settembre 2018
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

Oltre alla via dolorosa che Padre Pio ha percorso sotto lo sguardo di molti, c’è stata una via dolorosa che ha percorso da solo: la più alta partecipazione del Santo alla Passione di Cristo fu l’acuto martirio interiore che provava nel sentirsi peccatore e rigettato da Dio...

PADRE PIO

La trasverberazione di padre Pio confrontata con quella di S. Veronica e S. Teresa
dal Numero 31 del 5 agosto 2018
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

Il confronto della trasverberazione di padre Pio con quella di due grandi sante della storia mette in rilievo analogie e differenze che evidenziano la specificità della missione affidata da Dio al Santo cappuccino.

PADRE PIO

Padre Pio “fotografo”
dal Numero 28 del 20 luglio 2018
di Suor M. Gabriella Iannelli, FI

Elia Stelluto ha spiegato come per le foto scattate al suo santo Padre spirituale ha sempre goduto di una sua assistenza speciale, miracolosa, che ne garantiva il buon sviluppo nonostante le svantaggiose condizioni d’esposizione. Tutto è cominciato con una foto al termine della Messa...

PADRE PIO

La prima stimmatizzazione tra l’ordinazione sacerdotale e l’offerta di vittima
dal Numero 27 del 8 luglio 2018
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

Nel Centenario della stimmatizzazione, presentiamo una serie di articoli che si propongono si analizzare tale fenomeno mistico, perno attorno al quale ruotano tutti gli eventi degli ultimi 50 anni della vita del nostro Santo.

PADRE PIO

Come divenni “il fotografo di padre Pio”. A colloquio con Elia Stelluto
dal Numero 25 del 24 giugno 2018
di Suor M. Gabriella Iannelli, FI

Padre Pio non amava gli scatti fotografici e l’abbondanza delle foto che lo ritraggono è un vero mistero. Chi fu a scattare la maggior parte di quelle foto?... Abbiamo incontrato Elia Stelluto nella sua abitazione per farci raccontare come divenne “il fotografo di padre Pio”.

PADRE PIO

In ricordo della nascita di san Pio
dal Numero 20 del 20 maggio 2018
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

Ricordiamo la nascita di padre Pio – avvenuta il 25 maggio 1887 – considerando alcune circostanze singolari ad essa legate che richiamano, e quasi profetizzano, alcuni importanti aspetti che hanno in seguito caratterizzato indelebilmente la sua persona e la sua opera.

PADRE PIO

Le materne cure della Madonna nel “mese di maggio”
dal Numero 18 del 6 maggio 2018
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

Spedita dal Santo a padre Agostino da San Marco in Lamis, la lettera del 1° maggio 1912 apre uno squarcio sul mondo mariano di padre Pio. In essa traspare l’amore ardente e filiale del Santo verso la Madonna, ma anche l’amore ineffabile di Maria verso questo suo figlio prediletto.

PADRE PIO

La partecipazione di Padre Pio alla Passione di Cristo
dal Numero 12 del 25 marzo 2018
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

La cooperazione di padre Pio al mistero della Redenzione è stata riconosciuta non solo da chi ha conosciuto l’interno della sua anima e da chi ne ha scritto la biografia, ma anche da tre Sommi Pontefici. Come sacerdote e come stimmatizzato, il Padre viveva sull’altare il mistero della morte e risurrezione di Gesù, per poi farlo rivivere ai fratelli nel confessionale.

PADRE PIO

La “sofferenza” nell’Epistolario di Padre Pio
dal Numero 8 del 25 febbraio 2018
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

La sofferenza, tanto presente nella vita di Padre Pio, era a lui “cara” perché vissuta nella luce della Croce di Cristo e ricevuta come pegno del divino amore. La consapevolezza che egli aveva di soffrire insieme a Gesù alleviandogli i dolori e di esser stato eletto per aiutarlo nel “grande negozio dell’umana salvezza” formava tutto il suo “contento”.

PADRE PIO

Padre Pio e l’Immacolata di Lourdes
dal Numero 6 del 11 febbraio 2018
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

Un intimo desiderio di Padre Pio – come lui ha confidato – era quello di recarsi alla Grotta della Madonna di Lourdes. Nell’impossibilità di attuare questo santo viaggio, non mancava mai di far giungere alla «cara Mammina» i suoi affetti, i suoi ringraziamenti e le sue richieste.

PADRE PIO

Maria Gargani, la fondatrice prediletta da San Pio
dal Numero 5 del 4 febbraio 2018
di Suor M. Gabriella Iannelli, FI

Grazie agli illuminati consigli, al sostegno spirituale e alla preghiera di Padre Pio, Maria Gargani maturò l’Opera del Sacro Cuore, che sfociò nel nuovo Istituto religioso delle “Apostole del Sacro Cuore”, di cui fu zelante fondatrice. È recente la notizia della sua prossima beatificazione.

PADRE PIO

La Madonna di Fatima torna da San Pio
dal Numero 49 del 17 dicembre 2017
di Suor M. Gabriella Iannelli, FI

La conclusione del centenario delle apparizioni di Fatima ha riservato una sorpresa particolarmente gradita a tutti i devoti del Santo del Gargano: il ritorno a San Giovanni Rotondo della Madonna pellegrina che nel lontano 1959 guarì San Pio. L’evento è stato segnato da una serie di circostanze singolari e provvidenziali.

PADRE PIO

Padre Pio e la devozione all’Immacolata nell’Ordine Cappuccino
dal Numero 47 del 3 dicembre 2017
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

Corrispondendo alla vocazione religiosa, il giovane Fra Pio si ritrovò all’ombra del chiostro tra i figli del Serafico Padre san Francesco e al contempo sotto il candido manto dell’Immacolata, venerata da sempre con particolare amore dall’Ordine Serafico.

PADRE PIO

Perché Padre Pio recitava il Santo Rosario?
dal Numero 42 del 29 ottobre 2017
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

Considerando quanto Padre Pio fosse attaccato alla recita del Santo Rosario, è opportuno domandarsi quali motivi lo abbiano spinto a prediligere questa preghiera su tutte le altre, a riporre in essa tanta fiducia e a trovarvi una fonte inesauribile di consolazione, illuminazione e sostegno spirituale.

PADRE PIO

Padre Pio e l’identificazione con Gesù Eucaristico
dal Numero 37 del 24 settembre 2017
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

La vocazione di ogni cristiano è quella di essere, nell’identificazione con Gesù eucaristico, «pane spezzato per la vita del mondo». Questa realtà, ribadita dal magistero della Chiesa, San Pio l’ha fatta propria, vivendola nella sua persona e trasmettendola ai suoi figli spirituali.

PADRE PIO

Gli incontri con Padre Pio: un bagno nella Verità
dal Numero 32 del 13 agosto 2017
di Suor M. Immacolata Savanelli, FI

L’amore di cui ardeva il cuore di Padre Pio verso la Madonna si nutriva di fede e di una singolare esperienza mistica, e si comunicava in modo efficace e diretto alle anime che avvicinavano il Santo, talvolta fino a farle bruciare del medesimo fuoco d’amore.

PADRE PIO

Il sogno di un confratello e l’umorismo di Padre Pio
dal Numero 39 del 9 ottobre 2016
di Suor M. Gabriella Iannelli, FI

Che fosse un Mistico e un Santo straordinario era noto a tutti. Eppure Padre Pio, dal canto suo, ha sempre mostrato d’essere una creatura “umana”, capace di ridere e scherzare. Era, anzi, “l’anima” delle ricreazioni, mettendo tutti a loro agio con la sua contagiosa allegria.

PADRE PIO

Padre Pio benefattore di San Giovanni Rotondo
dal Numero 37 del 25 settembre 2016
di Suor M. Gabriella Iannelli, FI

La presenza benefica di San Pio ha giovato a San Giovanni Rotondo non soltanto dal punto di vista strettamente spirituale ma, partendo da questo, si è estesa anche al lato sociale e materiale, come comprovano i seguenti fatti e testimonianze.

PADRE PIO

Il “mistico albero di smisurata grandezza"
dal Numero 29 del 24 luglio 2016
di Suor M. Gabriella Pia Iannelli, FI

Una grande benedizione per la gente di San Giovanni Rotondo, da accogliere con gratitudine e di cui saper approfittare. Ecco come l’arrivo di Padre Pio in paese era stato misticamente preannunciato da Dio con 10 anni d’anticipo ad un’anima che poi sarebbe diventata una sua fedele figlia spirituale.

PADRE PIO

“Bentornato Padre Pio!”
dal Numero 9 del 28 febbraio 2016
di Suor M. Gabriella Pia Iannelli, FI

Si è conclusa la “peregrinatio” delle venerate spoglie del Santo del Gargano, con somma gioia di tutti: dei pellegrini, che hanno potuto rendergli omaggio e chiedere la sua intercessione, dei Pietrelcinesi che lo hanno riaccolto dopo 100 anni, dei Sangiovannari, lieti infine di riaverlo con sé...

PADRE PIO

Un viaggio profetizzato
dal Numero 8 del 21 febbraio 2016
di Suor M. Gabriella Pia Iannelli, FI

Roma, Pietrelcina, Benevento e Foggia: sono le tappe segnate per la “peregrinatio” di San Pio da Pietrelcina, chiamato a San Pietro da Papa Francesco. Vediamo così realizzarsi una profezia del Santo stesso: “A Pietrelcina ci andrò parecchi anni dopo la mia morte”...

PADRE PIO

La chiave dell’educazione dei figli
dal Numero 43 del 1 novembre 2015
di Suor M. Cecilia Pia Manelli, FI

L’educazione cristiana dei figli oltre ad essere un dovere è “una missione” del Matrimonio. Ma come riuscirci con successo? Padre Pio avvertiva i genitori che l’unico modo per essere buoni educatori è l’essere essi stessi santi Cristiani, fedeli a Dio e fedeli l’un l’altro.

PADRE PIO

Quei giorni di settembre
dal Numero 37 del 20 settembre 2015
di Raimondo Giuliani

I giorni intorno al 23 settembre 1968 sono velati di mistero. Secondo la testimonianza dei suoi figli spirituali si sa che Padre Pio conosceva con esattezza il giorno e l’ora della sua morte. Anche gli aneddoti riportati di seguito fanno intuire lo stesso. Ma quali erano i sentimenti intimi del Padre e dei suoi figli in quei giorni?