SANTO NATALE

Contemplando i personaggi della grotta di Betlem... | Riflessioni, propositi e affetti
dal Numero 46 del 18 dicembre 2022
di Diana Rubino

Accostiamoci alla grotta santa compresi del grande mistero che si sta svolgendo, cogliendo gli insegnamenti di quanto circonda e abita la dolce stamberga di Betlem...

SANTO NATALE

Martiri di Gesù Bambino
dal Numero 46 del 18 dicembre 2022
di Padre Ambrogio M. Canavesi

Il mistero della Natività del Verbo divino, pur nella sua intatta e fanciullesca innocenza, non è così lontano dal mistero dei piccoli martiri che, per un miracolo dell’Onnipotenza divina, nella porpora del sangue hanno reso bianche le vesti delle loro anime e, così purificati da ogni sozzura, si sono accostati con passo sicuro al Puro dei puri.

SANTO NATALE

Una culla di stelle
dal Numero 46 del 18 dicembre 2022
di Antonio Farina

Il divin Pargoletto trova in cielo una “culla di stelle” che lo accoglie, ma non trova posto nei nostri cuori da cui vorrebbe essere amato. Passa quasi inosservato e ignorato il senso profondo del Santo Natale: è Dio che cerca l’uomo, gli manda anche un segno dal cielo, ma l’uomo alzerà lo sguardo verso le cose di lassù?

SANTO NATALE

La luce vera del Natale
dal Numero 46 del 18 dicembre 2022
di Fabio Trevisan

Con poche e oneste parole, da bravo artigiano e da buon padre di famiglia, Giovannino Guareschi ci offre l’essenza del Santo Natale e della famiglia cristiana, fatta di cura, rispetto e di tutte quelle virtù naturali e cristiane che dovrebbero caratterizzare la ricorrenza del mistero della Natività.

SPECIALE IMMACOLATA

L’Immacolata Concezione di Maria: il dogma attraverso l’arte
dal Numero 45 del 4 dicembre 2022
di Padre Ambrogio M. Canavesi

L’evoluzione iconografica ci mostra l’iter teologico riguardo al dogma mariano forse più bello e incantevole, che è quello dell’Immacolata. Come un filo d’oro, seguiamo questo percorso affascinante, tra pennellate, forme e colori.

PASQUA

Pagine scelte | La prima apostola del Vangelo
dal Numero 15 del 17 aprile 2022
di Padre Serafino Tognetti, CFD

“Maria!”, “Rabbunì!”. Ecco la sposa e lo Sposo. Ecco le nozze divine. Ecco l’unione di Dio con l’uomo. Ecco la Chiesa. Ecco il mistero della morte e risurrezione del Signore.

PASQUA

Maria Maddalena, la prima mistica sposa di Cristo
dal Numero 15 del 17 aprile 2022
di Cristina Siccardi

Maria di Magdala occupa un posto di rilievo nelle scene della Passione e della Risurrezione del suo Maestro. Modello dell’anima purificata e quindi ammessa ai favori celesti: percorre la strada dell’ascetica cristiana, dal pentimento, alla sequela, alla morte mistica, fino a guadagnarsi un rapporto di grande intimità con lo Sposo celeste. Ne ripresentiamo la figura storica tradizionale, per distinguerla da quella immaginata da certa letteratura moderna.

PASQUA

L’Agnello pasquale, vincitore perché immolato
dal Numero 15 del 17 aprile 2022
di Padre Ambrogio M. Canavesi

L’Agnello è il grande protagonista delle visioni di san Giovanni a Patmos. Raffigurato con la bandiera crociata e il libro della vita, è entrato in molte raffigurazioni pittoriche a partire dai primi secoli cristiani e in tante tradizioni popolari, fino a diventare l’emblema vero e proprio della Pasqua. È interessante perciò indagare attorno a questo misterioso Agnello delle visioni dell’Apocalisse.

PASSIONE

Gesù, il vero Agnello
dal Numero 14 del 3 aprile 2022
di Padre Ambrogio M. Canavesi

C’è una sorprendente corrispondenza tra riti, profezie e immagini prefigurative che nell’Antico Testamento riguardano l’agnello e la Passione di Colui che, ad ogni Santa Messa, il popolo cristiano saluta come “l’Agnello di Dio”. Questa figura biblica esprime meglio d’ogni altra il volto del Redentore. Lo vogliamo contemplare e adorare sollevando i veli della simbologia.

PASSIONE

“Oggi sarai con me in Paradiso”. La meravigliosa metamorfosi del buon ladrone /1
dal Numero 14 del 3 aprile 2022
di Don Eugenio Bernardi

Il malfattore vede Gesù sconfitto e sfigurato accanto a sé, e lo confessa Dio. Lo ammira, lo difende, lo ama. Cosa è avvenuto nella salita al Calvario e sulla croce da poter così profondamente impressionare e convertire quest’uomo? Il buon ladrone è per noi il testimone non solo della grandezza sovraumana di Cristo crocifisso, ma anche dell’immensa potenzialità di salvezza che da quell’ora ogni breve istante porta con sé.

Casa Mariana Editrice
Sede Legale
Via dell'Immacolata, 4
83040 Frigento (AV)
Proprietario: Associazione CME Il Settimanale di Padre Pio. Tutti i diritti sono riservati. Credits