MARIA SS.MA

Il teologo, la mistica, la battaglia: il trionfo dell’Immacolata a Siena
dal Numero 47 del 6 dicembre 2020
di Carlo Codega

Per molto tempo Siena ha rivendicato il primato tra le città italiane in quanto a culto e consacrazione all’Immacolata Concezione. Ripercorriamo con passione e rigore la sua vicenda storica, fatta di scontri teologici e persino scontri armati; per appassionarci sempre più a questo mistero centrale di Maria Santissima.

MARIA SS.MA

La Semprevittoriosa: ogni Suo passo è a noi vita e all’inferno rovina
dal Numero 47 del 6 dicembre 2020
di Padre Francesco Bamonte*

Come attraverso gli ossessi Satana è costretto a riconoscere la potenza di Cristo su di sé, così egli è costretto a confessare la forza del piede immacolato di Maria. A questo proposito ecco la preziosa testimonianza di un noto esorcista italiano che nella seguente catechesi, dopo aver illustrato il protodogma mariano nell’insegnamento della Chiesa, riporta interessanti conferme tratte dai suoi esorcismi.

MARIA SS.MA

La predestinazione eterna dell’Immacolata
dal Numero 47 del 6 dicembre 2020
di Fra’ Giovanni Maria dell’Aquila

In occasione della grande solennità mariana, presentiamo una sintesi di Mariologia spirituale francescana, che l’autore ha tratto dalla “Theologia spiritualis” del servo di Dio padre Alessio Benigar e liberamente adattato, incentrata sull’eterna predestinazione dell’Immacolata Madre di Dio e Corredentrice del genere umano.

MARIA SS.MA

L’Ave Maria, latte dell’anima
dal Numero 46 del 29 novembre 2020
di Padre Stefano M. Miotto, FI

«Vincoli misteriosi uniscono la vita del figlio a quella della mamma, nell’ordine naturale come in quello soprannaturale... Quanto più l’anima terrà le labbra dei suoi desideri applicati al seno materno di Maria, tanto più il latte dell’amore divino sgorgherà dal Cuore della Madre in quello del figlio».

MARIA SS.MA

La Vergine Maria “Arca escatologica”
dal Numero 45 del 22 novembre 2020
di Fra’ Pietro Pio M. Pedalino

In virtù della sua perfetta e indefettibile adesione a Dio, la Vergine Immacolata può presentarsi al mondo quale definitiva Arca dell’Alleanza e di Salvezza, portatrice di Dio all’uomo e garante del sicuro ritorno dell’uomo a Dio. Ma come possiamo entrare in essa?

MARIA SS.MA

Portare con fede la Medaglia miracolosa
dal Numero 45 del 22 novembre 2020
di Suor Ostia del Cuore Immacolato

Nella Medaglia miracolosa l’Immacolata è raffigurata nell’atto di schiacciare la testa al serpente; si tratta della trasposizione iconografica della pagina biblica di Genesi 3,15 che annuncia la lotta aperta tra i figli di Dio e i figli delle tenebre. Una lotta che si combatte con armi spirituali e nella quale la Medaglia è strumento irrinunciabile.

MARIA SS.MA

Contemplare con Maria il volto eucaristico di Cristo
dal Numero 39 del 11 ottobre 2020
di Padre Serafino M. Lanzetta

Contemplare attraverso il velo della fede il volto di Dio divenuto uomo e, ancor più sorprendentemente, divenuto piccola Ostia, è l’ideale del cristiano. Il Santo Rosario si pone a servizio di questo ideale, offrendo il “segreto” per aprirsi più facilmente a una conoscenza profonda e coinvolgente di Cristo nei suoi misteri.

MARIA SS.MA

Con l’Immacolata è la felicità!
dal Numero 38 del 4 ottobre 2020
di Padre Stefano M. Miotto, FI

Come insegnano i grandi maestri della spiritualità mariana, vivere la Consacrazione a Maria, cercando di mantenersi uniti a Lei, è fonte di pace e consolazione per l’anima, oltre che di immenso profitto. Avviciniamoci dunque a Lei con le parole di san Luigi M. Grignion: “Totus tuus ego sum”!

MARIA SS.MA

Per crescere nella devozione a Maria: la consacrazione e vita d’unione con Lei
dal Numero 37 del 27 settembre 2020
di Padre Stefano M. Miotto

C’è differenza tra la semplice devozione a Maria e l’unione con Lei. Alla vita di unione si giunge attraverso 3 tappe, per crescere poi sempre più nell’amore, fino a sperimentare con Lei e in Lei un dolce “paradiso terrestre”.

MARIA SS.MA

“Dio è contento dei vostri sacrifici”: sulle labbra di Maria una parola che ci interroga
dal Numero 37 del 27 settembre 2020
di Fra’ Pietro Pio M. Pedalino

Sono passati più di 100 anni da quando la Madonna pronunciò queste parole a Fatima, ma il profondo senso cristiano di questo ammaestramento materno rimane intatto e non ha perso nulla della sua verità e validità.

Proprietario
Associazione Casa Mariana Editrice
Sede Legale
Via dell'Immacolata, 4
83040 Frigento (AV)
Associazione "Casa Mariana Editrice" - Il Settimanale di Padre Pio. Tutti i diritti sono riservati. Credits