RECENSIONI

Letture per l’estate
dal Numero 27 del 18 luglio 2021
di Fabrizio Cannone

“L’estate è il periodo più propizio per la lettura. Non una lettura affannata e stressante, come quella che ci può essere quando si studia contro voglia per preparare un esame o vincere un concorso. Ma una lettura che sia più attenta, più libera e meno soffocante. Ecco alcuni dei migliori libri usciti nel 2021 in lingua italiana”.

RECENSIONI

Guerrieri Serafici. Racconti di pace e bene... e guerra
dal Numero 18 del 9 maggio 2021
di Anatolio Di Girolamo

È possibile un “francescanesimo militante” o addirittura “militare”? Lo giudicherà il Lettore del presente volume, composto di dieci racconti documentati e affascinanti dedicati ad altrettanti “guerrieri serafici”, cuori di santi in mezzo al rumore dei campi di battaglia, splendidi eredi dell’ideale cavalleresco del Serafino d’Assisi.

RECENSIONI

Casa Savoia e la Chiesa. Una grande, millenaria Storia europea
dal Numero 14 del 4 aprile 2021
di Dario Pasero

Per la prima volta, in maniera organica e documentale, si ricostruisce e racconta il profondo legame tra Casa Savoia e la Chiesa, mettendo in luce come la dinastia sabauda abbia unito alla Chiesa i suoi destini, sia politici che spirituali. Uno strumento pregiato e utilissimo per conoscere la storia di questa dinastia, riservata per sua natura ma che ha lasciato traccia nei castelli, nei palazzi e nelle chiese di tutta Europa.

RECENSIONI

Da Dio al Bio. L’ecologismo come religione del Nuovo Ordine Mondiale
dal Numero 8 del 21 febbraio 2021
a cura di Claudio Circelli

Una denuncia sui pericoli dell’annunciata rivoluzione ecologica che ci renderà da figli di Dio a servi della Madre Terra, operando un “reset” non solo economico e politico, ma anche teologico.

RECENSIONI

Ritorno alla virtù. Una soluzione radicale ai problemi della nostra nazione
dal Numero 2 del 10 gennaio 2021
a cura di Maurizio Brunetti

Se il bene latita nella società è perché vi è una carenza di bene prima di tutto nell’anima dei singoli. Noi dobbiamo rompere il circolo vizioso, ed essere coloro che riporranno il bene al posto che gli spetta nella società, attraverso atti di rinnovata virtù.

RECENSIONI

Io mi chiamo Joseph
dal Numero 1 del 3 gennaio 2021
di Maurizio Brunetti

Una storia di straordinaria ordinarietà, in cui l’onda di male che sommerge le nostre città si infrange sugli scogli dell’ostinata volontà di bene che vive nelle persone semplici.

RECENSIONI

Alla (ri)scoperta del grande san Tommaso d’Aquino
dal Numero 34 del 6 settembre 2020
a cura di Lazzaro M. Celli

È appena uscita l’edizione italiana del libro “Tommaso d’Aquino in pochi minuti. Risposte per chi ha fretta alle domande fondamentali”. Ne parliamo con il curatore, Maurizio Brunetti.

RECENSIONI

Il salvadanaio
dal Numero 31 del 4 agosto 2019
di Pietro Giubilo

Il senso e il valore della pubblicazione Il salvadanaio, manuale di sopravvivenza economica viene colto pienamente dal cardinale Gerhard Müller quando, nella prefazione, scrive che si tratta di «un vero e proprio manuale di economia e finanza che ospita nelle sue righe lo spirito dei grandi papi della Dottrina Sociale della Chiesa»...

RECENSIONI

Lezioni di Dottrina sociale della Chiesa
dal Numero 9 del 3 marzo 2019
di Don Samuele Cecotti

autore: Mons. Giampaolo Crepaldi
editore: Cantagalli - Siena 2018
pp.148 - euro 15

RECENSIONI

“Maschi”
dal Numero 10 del 11 marzo 2018
di Fabio Trevisan

di Mariolina Ceriotti Migliarese, Edizioni Ares

«Il mio desiderio è quello di stimolare negli uomini che leggeranno una maggiore riflessione su di sé, sull’origine delle proprie difficoltà, sulle grandi opportunità di cui sono portatori». Così l’autrice ha sintetizzato nell’introduzione l’intento del suo recente lavoro.

Proprietario
Associazione Casa Mariana Editrice
Sede Legale
Via dell'Immacolata, 4
83040 Frigento (AV)
Associazione "Casa Mariana Editrice" - Il Settimanale di Padre Pio. Tutti i diritti sono riservati. Credits
Le foto presenti su settimanaleppio.it sono prese in larga parte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.