MARIA SS.MA

Il Fiat dell’Immacolata: sommo atto di carità
dal Numero 23 del 9 giugno 2019
di Rosario Silesio

La seguente riflessione mariana, incentrata sul mistero della carità divina, può servire da valido appoggio per mostrare Maria Santissima nella sua profonda unione con lo Spirito Santo, esaminando in particolare il consenso che la Santa Vergine ha dato a Dio nell’Annunciazione.

MARIA SS.MA

San Giovanni Paolo II: “Desidero che ognuno Le dica: Totus tuus”
dal Numero 21 del 26 maggio 2019
di Fra’ Pietro Pio M. Pedalino

Il lungo pontificato di papa Wojtyla ha conferito una veste di “universalità” alla devozione mariana. Unendo “intuito soprannaturale” e “spirito profetico”, il Papa polacco ha saputo svelare ai cristiani del nostro tempo il “segreto di Maria”.

MARIA SS.MA

Il Parroco santo, figlio di Maria
dal Numero 20 del 19 maggio 2019
di Davide Lamparella

Dai suoi sermoni ed anche dalle numerose pratiche mariane che promosse nella sua città, san Vincenzo Romano si rivela uno straordinario apostolo di Maria, capace di instillare la bella devozione nei cuori dei suoi compaesani, anche a distanza di secoli.

MARIA SS.MA

Consacrarsi a Maria. Breve storia di una pratica antica
dal Numero 18 del 5 maggio 2019
di Fra’ Pietro Pio M. Pedalino

Fin dai primi secoli, il donarsi fiduciosamente alla Madre di Dio è stato percepito e sentito dal popolo cristiano come un atteggiamento fondamentale per la vita di fede dei battezzati, benché non se ne sia avuta subito una formalizzazione.

MARIA SS.MA

L’incontro del Redentore con la Corredentrice. I 7 Dolori della Madre
dal Numero 12 del 24 marzo 2019
di Padre Stefano M. Manelli, FI

L’ultimo incontro tra la Madre e il Figlio sulla via del Calvario fu carico di una sofferenza indescrivibile: al sublime affetto di Maria si contrapponeva l’odio omicida della folla che trascinava Gesù verso la morte.

MARIA SS.MA

L’anima trapassata dalla spada. I 7 Dolori della Madre
dal Numero 9 del 3 marzo 2019
di Padre Stefano M. Manelli, FI

Le “sette spade” evangeliche delle sofferenze dell’Addolorata sono sette abissi di dolori che si accavallarono l’uno più sterminato dell’altro sull’anima di Maria nei giorni della redenzione. Conosciamo questi dolori? La Quaresima è il tempo propizio per contemplarli.

RECENSIONI

Lezioni di Dottrina sociale della Chiesa
dal Numero 9 del 3 marzo 2019
di Don Samuele Cecotti

autore: Mons. Giampaolo Crepaldi
editore: Cantagalli - Siena 2018
pp.148 - euro 15

MARIA SS.MA

Maria, terra benedetta
dal Numero 8 del 24 febbraio 2019
di Padre Luca M. Genovese

L’Apocalisse presenta alcuni aspetti dell’aspra battaglia che il demonio ha ingaggiato contro la Madonna, illudendosi di poterla vincere. Ma ciò che negli altri esseri umani costituisce un punto debole di cui il tentatore si serve per rovinarli, ossia l’umanità, in Maria Santissima era mezzo per sconfiggere ogni insidia satanica.

MARIA SS.MA

I Tempi di Maria: per capire il nostro tempo
dal Numero 6 del 10 febbraio 2019
di Fra’ Pietro Pio M. Pedalino

Molto si è detto per tentare di illuminare le ragioni del manifestarsi di Maria Santissima nel mondo in questi ultimi tempi. Tuttavia, non può esservi risposta più teologicamente e profeticamente fondata di questa: Maria moltiplica le sue visite perché questi sono i Suoi tempi, i “Tempi di Maria”.

MARIA SS.MA

Le due colonne del Trionfo
dal Numero 5 del 3 febbraio 2019
di Fra’ Pietro Pio M. Pedalino

L’autore offre alcuni punti fermi per facilitare la comprensione del contenuto più sostanziale del famoso sogno delle “due colonne” di san Giovanni Bosco, chiedendosi se esso profetizzi il trionfo del Cuore Immacolato di Maria.

MARIA SS.MA

Christotokos o Theotokos? Contro Nestorio
dal Numero 4 del 27 gennaio 2019
di Padre Luca M. Genovese, FI

È ancora una volta la Vergine benedetta, nello splendore della sua divina Maternità, a debellare una sottile insidia teologica che a detta del grande sant’Agostino «avrebbe privato l’uomo del bene incommensurabile della salvezza».

MARIA SS.MA

Perché Maria?
dal Numero 3 del 20 gennaio 2019
di Padre Luca M. Genovese, FI

La venerabile suor Maria d’Agreda offre all’attenzione dei fedeli cattolici una serie di motivi che illuminano la scelta sapiente e specifica che l’Onnipotente operò in favore di Maria Santissima, quando la destinò ad essere Madre del Verbo incarnato.

MARIA SS.MA

La Santa Casa di Loreto a difesa della Cristianità
dal Numero 47 del 9 dicembre 2018
di Lazzaro M. Celli

La storia del Santuario di Loreto s’incontra in alcuni punti con le vicende legate alla politica espansionistica islamica. L’influenza soprannaturale del celebre Santuario si è rivelata sempre determinante per respingere l’invasore e assicurare il buon esito della causa cristiana.

MARIA SS.MA

Vetta luminosa nelle tenebre
dal Numero 46 del 2 dicembre 2018
di Fra’ Candido Nepote

All’umanità avvolta nell’ombra del peccato, Dio ha dato una Madre senza peccato. Al mondo ottenebrato dall’impurità, Dio ha mostrato il volto della Vergine Purissima, indicando al mondo perduto dietro ai falsi ideali della bellezza, l’intramontabile bellezza di grazia dell’Immacolata.

MARIA SS.MA

“Que soy era Immaculada Concepciou”. 160 anni dopo Lourdes
dal Numero 46 del 2 dicembre 2018
di Fra’ Ambrogio M. Canavesi

Quattro anni dopo la solenne proclamazione della sua Immacolata Concezione, la Madonna confermava il dogma a Lourdes. La rivelazione del suo “nome proprio”, tuttavia, sembra andar oltre la semplice conferma, e offrire una nuova preziosa luce sul “mistero consolantissimo” della sua persona.

MARIA SS.MA

Se Maria non è Madre di Dio, vana è la nostra fede
dal Numero 42 del 4 novembre 2018
di Padre Luca M. Genovese

«Se la Vergine non ha veramente partorito Dio... tutto ciò che costituisce la causa della nostra salute si riduce a nulla». Queste splendide parole del Concilio di Efeso ben descrivono e sintetizzano il colpo inferto all’eresia dei doceti dalla Vergine Santissima, vera Madre di Dio.

MARIA SS.MA

I consacrati e il Trionfo di Maria
dal Numero 40 del 21 ottobre 2018
di Fra Pietro Pio M. Pedalino

Perché la consacrazione a Maria è direttamente connessa alla missione del suo “mistico calcagno”? Perché per l’affermazione del suo Trionfo è necessario che sia sconfitto il serpente antico; per sconfiggere il serpente antico è necessario trovare la grazia; per trovare la grazia occorre trovare Maria; per trovare Maria – diceva san Massimiliano– bisogna consacrarsi a Lei.

MARIA SS.MA

Cos’è il Trionfo del Cuore Immacolato?
dal Numero 39 del 14 ottobre 2018
di Fra’ Pietro Pio M. Pedalino

«Alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà». Questa è la lieta e solenne promessa di Nostra Signora di Fatima, e la speranza è che la consacrazione individuale e sociale a Lei possa affrettare questo momento, irrigando l’intero genere umano con numerose grazie celesti.

MARIA SS.MA

La prima vittoria di Maria. Contro gli ebioniti
dal Numero 38 del 7 ottobre 2018
di Padre Luca M. Genovese

Come recita l’antica antifona mariana, la Beata Vergine Maria ha distrutto da sola tutte le eresie nel mondo intero. La sua presenza, la sua persona e i suoi privilegi singolari hanno sempre illuminato le verità essenziali di Cristo e debellato ogni errore che tentava di oscurarle.

MARIA SS.MA

Vivere la promessa del Cuore Immacolato
dal Numero 37 del 30 settembre 2018
di Fra’ Pietro Pio M. Pedalino

Benché in circostanze diverse, l’esperienza di suor Lucia di Fatima potrebbe e dovrebbe diventare quella di ogni cristiano: vivere lasciandosi condurre dalla Vergine Maria, guardando al suo Cuore Immacolato come al rifugio sicuro e alla via certa che conduce alla meta celeste.