Sfogliata di polpo con verdurine dal Numero 45 del 16 novembre 2014

Difficoltà: media
Preparazione: 25 minuti
Cottura: 40 minuti
Ingredienti per 4 persone
700 g di polpo
2 coste di sedano
2 carote   
20 g di limone
una foglia di alloro   
un mazzetto di erba cipollina   
Aceto di vino bianco
Olio extravergine di oliva, sale

Preparazione:
1. Pulire il polpo togliendo le interiora, gli occhi e il becco. Batterlo con un batticarne per ammorbidirlo e lavarlo sotto l’acqua corrente.
2. Riempire d’acqua una pentola e versarci una costa di sedano, una carota pelata e la foglia di alloro. Salare l’acqua e immergere il polpo; far cuocere a fiamma bassissima per circa mezz’ora da quando l’acqua prende a bollire.
3. Farlo raffreddare nell’acqua di cottura, quindi scolarlo e riporlo nel congelatore per circa due ore, in modo che sia facile affettarlo.
4. Nel frattempo pelare la carota rimasta e tagliarla a julienne. Mondare la costa di sedano e ridurla a rondelle. Spremere il mezzo limone e filtrare il succo.
5. In una terrina preparare una salsina mescolando a lungo il succo del limone con un pizzico di sale, due cucchiai d’aceto e due di olio extravergine.
6. togliere il polpo dal congelatore e tagliarlo a fettine sottilissime (meglio se con l’affettatrice).
7. Disporre le fette in un piatto di portata ampio e ricoprire con la julienne di carote e i pezzi di sedano. Irrorare con la salsina e fare riposare per una decina di minuti.
8. Guarnire con qualche filo di erba cipollina e portare in tavola.