Gesù Bambino e la storia a confronto
dal Numero 50 del 24 dicembre 2017
di Paolo Risso

L’editto che portò Maria e Giuseppe a Betlemme fu disposto da Cesare Augusto. Chi era costui? Il Vangelo di Luca, con la sua precisa cornice storica, suggerisce un solenne confronto-scontro tra chi fu considerato “dio” ma era un semplice uomo e chi fu considerato un debole figlio d’uomo ma era Dio.

Il Natale: mistero verginale
dal Numero 50 del 24 dicembre 2017
di Carlo Codega

Fin dal IV secolo Betlemme fu abitata da numerosi e fiorenti monasteri, tanto da divenir ben presto una “città di vergini”. Se è vero che Gesù Bambino esercita una speciale attrazione d’amore suoi cuori verginali, è vero anche che la verginità consacrata costituisce un’attrazione potente per il cuore di Gesù Bambino...

La Notizia e le notizie
dal Numero 50 del 24 dicembre 2017
di Roberto Ciccolella

I media hanno invaso ogni nostro spazio fisico e mentale e il sovraccarico informativo da cui ci lasciamo schiacciare rende difficile orientarsi e prendere persino le decisioni più semplici. Perché non volgerci allora più spesso all’unica Notizia che veramente conta e che rimane perennemente attuale?

Fissando la Stella. Il Natale del Beato Charles de Foucauld
dal Numero 50 del 25 dicembre 2016
di Carlo Codega

Con lo sguardo fisso verso Betlemme, il beato Charles de Foucauld ha seguito il Verbo Incarnato nella Sua terra e nella Sua vita, riproducendo in sé i tratti del Maestro amato tanto appassionatamente, fino al martirio.

Davvero Betlemita, Gesù
dal Numero 50 del 25 dicembre 2016
di Paolo Risso

Betlemme e i Magi sono ora leggenda? Certe “guide” di oggi dubitano della verità e confondono i fedeli. Ma “terra e carte cantano”: testimonianze storiche ci assicurano che Gesù è nato a Betlemme, proprio nella Grotta che ancora si venera, e che i Re Magi dall’Oriente vennero ad adorare il divin Bambinello “avvolto in fasce”.

Gesù Bambino a spasso per il Carmelo
dal Numero 50 del 25 dicembre 2016
di Natale Salvatorelli

Il Verbo divino si è fatto piccolo Bambinello proprio per guadagnarsi l’affetto delle sue creature, ecco perché non dovrebbe stupire che tra le anime di Lui amanti e Gesù Bambino vi sia uno scambio d’affetto dolce fino alle ricercatezze e reale fino al miracolo.

La nascita di Gesù: il miracolo senza rumore
dal Numero 1 del 27 dicembre 2015
di Lazzaro M. Celli

Negli eventi preparatori alla Santa Nascita di Dio in carne umana, non vediamo altro che un susseguirsi di azioni ordinarie e semplici. Eppure, quella “ordinarietà” di eventi ha portato all’Evento che stravolge la Storia. Questo è il cammino anche di ogni Santità da conquistare: una vita straordinaria nel silenzio dell’ordinario.

Hic Jesus Christus natus est
dal Numero 1 del 27 dicembre 2015
di Carlo Codega

Guardiamo alle vicende della Basilica della Natività di Betlemme per cogliere il singolare significato che la Provvidenza divina ha voluto imprimere nella sua struttura e nelle sue vicende storiche, a nostra istruzione ed edificazione.

Della Sacralità di questa Notte
dal Numero 1 del 27 dicembre 2015
di Mattia Mariani

La bellissima predica della Messa di Natale di Mons. Carlo Giuseppe Fischer, Vescovo ausiliare di Przemysl, è senz’altro degna di esser presentata ai lettori italiani per il suo contenuto universale: la bellezza ed importanza della santa Fede cattolica, per la quale i fedeli d’ogni tempo erano pronti a soffrire le persecuzioni.

Nevica su Betlemme
dal Numero 50 del 21 dicembre 2014
di Antonio Farina

Il Natale, il Presepe, Betlemme... tutto nel nostro immaginario è cosparso di un candido manto di neve. Ma è realistico tutto ciò? C’era veramente il freddo e la neve nella famosa Cittadina palestinese? Le risposte della scienza e della fede.

QUESTA SETTIMANA
Numero 7
del 18/02/2018

› Sfoglia l'anteprima!
PELLEGRINAGGI
Pellegrinaggio a Fatima maggio 2018
Da mercoledì 9 maggio 2018
a mercoledì 16 maggio 2018
APPUNTAMENTI
Sulle vette dell'Amore

Da mercoledì 3 agosto 2016
a mercoledì 10 agosto 2016
COLORA E RIFLETTI
Scarica la vignetta e divertiti a colorarla!