Involtini di peperoni, carne e riso dal Numero 1 del 6 gennaio 2013

Difficoltà: media
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 35 minuti
Ingredienti per 4 persone
6 Peperoni
160g di riso di Oristano
200g di polpa di vitello magro
1 spicchio d'aglio
Olio extravergine d’oliva
Sale

Preparazione
1. Tritare finemente la polpa di vitello (tempo: 5 minuti).
2. Privare i peperoni della sommità, dei semi e delle parti interne bianche, quindi lavarli e asciugarli; salarli leggermente e cuocerli in forno a 200° per cinque minuti. Al termine sfornarli, farli intiepidire, tagliarli a grossi pezzi e metterli da parte (tempo: 10 minuti; riposo: 15 minuti).
3. Sminuzzare finemente due o tre pezzi di peperone e raccoglierli in una terrina. Unirvi la carne tritata, un pizzico di sale e l’aglio tritato. Aggiungere due cucchiaini d’olio e far cuocere il tutto in un tegamino antiaderente per cinque minuti (tempo: 10 minuti).
4. Nel frattempo lessare il riso in abbondante acqua salata. Scolarlo al dente e unirlo al misto di carne e peperoni (tempo: 8 minuti).
5. Amalgamare il composto e distribuirlo sui pezzi di peperone. Arrotolare i pezzi su se stessi per farne degli involtini, che andranno fissati con stecchini o spago da cucina. Disporli in una pirofila antiaderente e irrorare con un cucchiaio d’olio e un mestolino d’acqua (tempo: 5 minuti).
6. Mettere in forno preriscaldato a 200° e cuocere per circa quindici minuti (tempo: 15 minuti).
7. Sfornare, fare riposare per qualche minuto e portare in tavola (tempo: 20 minuti).